L'Arte di tornare alla Natura

L'Arte di tornare alla

snow-653916_1920

I migliori 10 guanti da Sci – 2020

La stagione invernale è alle porte. Avete tutto ciò che serve per viverla al meglio? Ecco la nostra classifica. Guanti non solo da sci, ma per affrontare il freddo estremo di ogni vostra avventura invernale.

Guanti usa e getta? No, non è la nostra filosofia. La nostra classifica prende in considerazione solo i prodotti migliori e durevoli, un investimento in qualità per vivere al meglio la stagione invernale.

Outdoor Research Capstone

il migliore

PUNTI

Pregi

  • Estremamente caldi
  • Resistenti

DIFETTI

  • Prezzo
  • Pesanti
  • Voluminosi
CALORE
100%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
50%
IDROREPELLENZA
90%
RESISTENZA
70%
FUNZIONALITÀ
80%

Il Capstone offre le massime prestazioni in termini di resistenza agli agenti atmosferici e riscaldamento interno sul mercato. Questi guanti sono enormi ogni guanto ospita delle batterie in grado di generare il calore di un forno. Nonostante le dimensioni e la forma massiccia, le dita sono in realtà sorprendentemente libere e rivestite di pelle compatibile con i touchscreen. Sono relativamente resistenti, anche se la durata della batteria a lungo termine potrebbe non essere così impressionante. Questi sono guanti di nicchia per gli ambienti più freddi del pianeta e saranno eccessivi per la maggior parte dei giorni sulle piste da sci. Ma se il tuo obiettivo è restare al caldo alle temperature più rigide, in quota o per esperienza di tipo artico, bé, potresti giustificare il prezzo elevato senza restarne deluso!

Black Diamond Guide

PUNTI

Pregi

  • Caldissimi
  • Fodere estraibili
  • Guanto da spedizione polare

DIFETTI

  • Costoso
  • Poca libertà di movimento per le dita
CALORE
80%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
40%
IDROREPELLENZA
80%
RESISTENZA
90%
FUNZIONALITÀ
90%

I Black Diamond Guide sono tra i più caldi della nostra classifica. Un’eccellente opzione per l’alpinismo d’alta quota, i viaggi oltre il circolo polare artico, ma anche per le persone le cui mani si raffreddano facilmente! Questo guanto presenta una fodera rimovibile, che rende l’asciugatura un gioco da ragazzi. Hanno un rivestimento  elastico rinforzato con pelle di capra (ovviamente non elastico nei punti in cui è rinforzato) e un inserto in Gore-Tex per la protezione dagli agenti atmosferici. Questi guanti sono tra i più resistenti della nostra classifica. Tuttavia, tutta la pelle, l’isolamento e il tessuto esterno riducono la sensibilità delle dita, soprattutto durante i primi utilizzi: l’uso li ammorbidisce notevolmente.

Outdoor Research Alti

PUNTI

Pregi

  • Caldi
  • Garanzia a vita
  • Massima impermeabilità

DIFETTI

  • Fodera interna non molto resistente
CALORE
80%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
40%
IDROREPELLENZA
90%
RESISTENZA
70%
FUNZIONALITÀ
90%

Il guanto Outdoor Research Alti sono costruiti per lo sci di fondo, mettiamolo subito in chiaro. Essenzialmente due paia di guanti, gli Alti ti consentono di indossare le fodere isolanti non Gore-Tex (traspiranti e antivento) durante la salita, e quando sei pronto per la discesa, puoi indossare le fodere isolanti Gore-Tex per ulteriore calore e protezione. Questa versatilità lo rende adatto alle giornate attive ma anche a quelle di relax, in giornate gelide. La sensibilità delle dita, senza la copertura in Gore-Tex è sufficiente e paragonabile agli altri guanti della categoria.

Hestra Army Leather Gore-Tex

PUNTI

Pregi

  • Fodere morbide
  • Resistenza superiore alla media

DIFETTI

  • Prezzo
  • La pelle va curata 
CALORE
60%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
60%
IDROREPELLENZA
80%
RESISTENZA
90%
FUNZIONALITÀ
80%

L’Hestra Army Leather Gore-Tex è uno dei nostri guanti all-around preferiti. Questo modello offre una resistenza top level ed è  una delle opzioni più resistenti sul mercato. Con un po ‘di manutenzione, che comporta un trattamento della pelle esterna 1-2 volte all’anno, sopravviverà alla maggior parte degli altri concorrenti in classifica, rendendo il suo prezzo più facile da digerire. 

Hestra Leather Fall Line

PUNTI

Pregi

  • Libertà e precisione nei movimenti
  • Sensibilità anche su cordame

DIFETTI

  • Non molto caldi
  • Richiedono più manutenzione
CALORE
40%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
90%
IDROREPELLENZA
70%
RESISTENZA
90%
FUNZIONALITÀ
80%

La linea autunnale in pelle Hestra è bellissima e comoda da indossare. Tanta bellezza e comodità si pagano in termini di calore non elevato e necessità di manutenere la pelle per garantire l’efficienza nel tempi. Non sono caldissimi, ma se non vivete in Groenlandia andranno più che bene e la comodità offerta, la sensibilità alle dita, sono davvero super. Pochi altri guanti garantiscono tanta libertà di movimento.

Marmot Ultimate

PUNTI

Pregi

  • Ottima resistenza
  • Ben costruiti

DIFETTI

  • Non molto caldi
  • Costosi
CALORE
50%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
70%
IDROREPELLENZA
80%
RESISTENZA
90%
FUNZIONALITÀ
70%

Non è un guanto eccezionalmente caldo, ma adeguato alle temperature di alta montagna. È l’ideale per la maggior parte dei giorni delle tua settimana bianca, fornendo una buona libertà di movimento e comfort. Ogni caratteristica è costruita in modo impeccabile e combinata con rinforzi apparentemente infiniti; questo crea un guanto solido per un uso intenso.

Gordini GTX Storm Trooper II

PUNTI

Pregi

  • Abbastanza caldi
  • Resistenti

DIFETTI

  • Sensibilità
CALORE
70%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
30%
IDROREPELLENZA
80%
RESISTENZA
80%
FUNZIONALITÀ
90%

Il Gordini GTX Storm Trooper II è un eccellente guanto da sci all-around. In quanto tale, vince il nostro premio Best Buy nella categoria dei guanti da sci. Il difetto principale del guanto è la sua scarsa elasticità. Nel complesso, questo guanto si comporta quasi come i migliori concorrenti più costosi, per una frazione del loro prezzo. Solo gli utenti che necessitano di maggiore sensibilità e calore per temperature setto lo zero, avranno bisogno di guanti dalle prestazioni più elevate (e più costosi).

Black Diamond Mercury Mitt

i più caldi

PUNTI

Pregi

  • Caldissimi
  • Asciugano facilmente

DIFETTI

  • Poco sensibili
CALORE
90%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
20%
IDROREPELLENZA
70%
RESISTENZA
80%
FUNZIONALITÀ
100%

Un guanto dalle funzionalità di primo livello ed il più caldo della nostra classifica. Il Mercury è relativamente resistente all’acqua, più della maggior parte degli altri guanti, ed è robusto. Tutto perfetto quindi? Purtroppo perde molti punti per via della sua poca elasticità che non permette grandi movimenti alle dita, non un difetto imprevedibile vista la sua enorme capacità isolante. Allacciare scarponi e chiudere cerniere è fattibile, ma compiti più complessi risultano difficili da eseguire. Resta un’ottima scelta in moltissime occasioni che non prevedono l’uso intensivo delle mani.

Outdoor Research Highcamp

PUNTI

Pregi

  • Prezzo
  • Fornito di fodere

DIFETTI

  • Materiali economici
CALORE
50%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
50%
IDROREPELLENZA
60%
RESISTENZA
60%
FUNZIONALITÀ
90%

Non vuoi spendere cifre esagerate per dei guanti che userai un paio di settimane all’anno? Ha senso e questo è uno dei migliori guanti economici sul mercato. Include una varietà di caratteristiche eccellenti che lo rendono il migliore della sua sua fascia di prezzo. Dalle semplici  passeggiate allo sci di fondo (grazie alla sua fodera rimovibile e al design del guscio isolato), questo guanto garantisce ottima qualità costruttiva e un’accettabile resistenza nel corso degli anni. Una scelta economica ma di qualità.

Outdoor Research Adrenaline

PUNTI

Pregi

  • Sensibilità ed ergonomia elevata
  • Comodi

DIFETTI

  • Assorbe facilmente l’acqua
  • Non molto caldi e resistenti
CALORE
50%
LIBERTÀ​ DI MOVIMENTO
90%
IDROREPELLENZA
40%
RESISTENZA
50%
FUNZIONALITÀ
50%

L’Outdoor Research Adrenaline è un guanto da sci dalle prestazioni medie ad un ottimo prezzo. Il suo miglior attributo è la sua elasticità, che è superata solo dai guanti più sottili (e meno isolanti). D’altra parte, l’Adrenaline non è particolarmente caldo o resistente all’acqua, il che limita la sua utilità in alcune condizioni. Inoltre, non ha tante caratteristiche come altri guanti sul mercato, e ci sono dubbi sulla durata del materiale che riveste il palmo della mano. Detto questo, se non siete degli sciatori assidui, l’Adrenaline è conveniente e si comporta bene nelle giornate miti e asciutte.

Altro su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *