Aglio napoletano

Piante selvatiche – Aglio napoletano

Aglio napoletano
Allium neapolitanum

Famiglia: Liliacee
Nome volgare: Aglio di Napoli
Pianta perenne

Uno degli Agli selvatici più belli, del quale ci possiamo servire in cucina, è sicuramente l’Aglio napoletano. È diffuso più abbondantemente nelle Marche, in Liguria e nelle isole che altrove.

Lo stelo, di sezione triangolare, in pieno sviluppo può superare i 40 cm con in cima un’ombrella di fiori bianchi a 6 tepali, di cui 3 sono sepali e 3 petali.

Questa fioritura avviene all’incirca nei mesi di Marzo a Maggio ed è abbastanza duratura. Il bulbo e i suoi bulbilli, che odorano di Aglio, si possono benissimo usare in cucina come quest’ultimo.

Anche le foglie, quando sono ancora verdi e insalute, si tagliuzzano e si aggiungono in minestre e zuppe contadine.

Poiché non richiede particolari attenzioni per vivere, vi suggerisco, quando trovate questa pianta, di portarvela a casa e coltivarla in vaso, terrazza, giardino, etc.

Proprietà naturali

L’Aglio napoletano contiene allicina che gli conferisce proprietà ipotensive, antibiotiche, disinfettanti, ipoglicemizzanti, nonché benefici effetti sulle malattie cardiovascolari.

Altro su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Selezionati da

I più